Atreju17: a Roma con Nello Musumeci, nel nome della Sicilia in cui crediamo

E’ trascorsa questa intensa prima giornata a Roma per la ventesima edizione di Atreju.

Insieme ai colleghi provenienti da tutto il Paese abbiamo costituito dei tavoli di confronto su tematiche specifiche, di serio interesse territoriale. Personalmente, insieme -tra gli altri- all’onorevole Guidi, ho esposto le mie proposte discutendo di problemi affrontati nel corso della mia esperienza di assessore della tredicesima città d’Italia.

 

Famiglia, salute e ambiente sono stati gli argomenti che abbiamo voluto sviscerare, studiando i principali problemi legati a questi ambiti, col chiaro obiettivo di individuare soluzioni da trasformare in proposte di legge. Siamo qui per lavorare e confrontarci. Siamo qui per dare voce alle istanze della nostra terra. Siamo qui per essere un’eco della voce di tutti! Siamo qui e guardiamo al domani.

 

Lo facciamo insieme a Nello Musumeci che ci ha raggiunti nel pomeriggio e, dal palco delle Officine Farneto, a Roma, ha parlato della Sicilia e del bisogno di frenare la fuga dei nostri giovani dall’Isola, l’esigenza di dare centralità all’impresa e lavorare su un serio piano di sburocratizzazione.