Porti, al via dalla Regione la gara per i lavori agli approdi di Filicudi

Dopo lunghi anni di disagi, gli scali portuali dell’isola di Filicudi, nell’arcipelago delle Eolie, si accingono a voltare pagina grazie ad un importante intervento voluto dal governo Musumeci. Nei prossimi giorni sarà infatti aggiudicata la gara, bandita dal dipartimento regionale delle Infrastrutture per oltre un milione di euro, che assicurerà la manutenzione straordinaria dei pontili di Filicudi Porto e di Pecorini a mare, opere che finalmente consentiranno a navi e, soprattutto, aliscafi di attaccare in sicurezza. L’apertura delle buste il 10 agosto e poi il via libera alle opere.
«Un impegno che avevo ribadito anche nel corso della mia ultima visita alle Eolie e che oggi viene mantenuto. Per l’isola e i suoi abitanti questi lavori rappresentano la fine di un vero e proprio calvario che aveva fatto accrescere, nel tempo, un senso di emarginazione a cui adesso il nostro governo pone rimedio». E’ il commento del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, dopo l’avvenuta pubblicazione della procedura negoziata per l’esecuzione dei lavori nei pontili dell’isola. È prevista, fra l’altro, l’installazione dei poggia portelloni per le navi, di scalette e respingenti per operare in sicurezza, nonché il ripristino dei basoli della banchina.