Recovery Fund: una cabina di regia per i progetti

Ritengo sia indispensabile in Sicilia, per coordinare i diversi progetti presentati al governo nazionale per gli investimenti strategici del Recovery Fund, che veda coinvolti tutti i soggetti, istituzionali e non, chiamati a presentare progetti per i 22 miliardi di euro del piano complessivo di grandi opere e infrastrutture finanziabili dal fondo europeo per la ripresa economica. Capofila la Regione Siciliana, con la partecipazione dell’Anci, l’Unione ex province, Ferrovie dello Stato e quelle grandi imprese, come l’Eni, che prevedono grandi opere infrastrutturali nella nostra isola.