Parchi inclusivi: la Regione stanzia 4 milioni

Quasi 4 milioni di euro, in totale, sono stati stanziati dalla Regione Siciliana per la realizzazione di nuovi parchi o l’adeguamento di quelli già esistenti, affinché diventino fruibili da tutti senza barriere e limitazioni.

Se i bambini hanno un diritto primario è certamente quello all’infanzia, che significa gioco, spensieratezza, normalità socializzazione e, specie in un momento difficile come questo, è essenziale garantirglielo senza disuguaglianze e diversificazioni.

Per questo sono fiera che oltre 1/4 della disponibilità totale sia stato destinato a 28 dei comuni della provincia di Messina.Ecco quali:

•Capo d’Orlando•Caprileone•Brolo•Falcone•Santa Lucia del Mela•Gaggi•Alí•San Piero Patti•Limina•Forza d’Agró•Alcara Li Fusi•Barcellona•Taormina•Valdina•Savoca•Scaletta Zanclea•Letojanni•Villafranca Tirrena•Roccalumera•Santa Teresa Riva•Torregrotta•Galati Mamertino•Longi•Patti•Castelmola•Gallo d’Oro•Gioiosa Marea•Furci Siculo

Per maggiori info, sul sito ufficiale dell’ assessorato regionale della Famiglia e delle Politiche sociali, trovate la graduatoria del bando.