Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

La violenza può avere diverse forme ed essere espressa in maniere differenti: c’è quella fisica, quella psicologica, quella verbale. Nessuna di queste va mai tollerata.

Chi ti offende non ti ama!

Chi ti disprezza non ti vuol bene!

Chi ti aggredisce non conosce il rispetto!

La violenza è anche quella che passa dalle parole, gli insulti sessisti, le considerazioni lesive fondate sull’aspetto esteriore o epiteti disgustosi perché se sei donna qualcuno crede meriti questo…In ambito pubblico succede di continuo. In quello politico soprattutto. E non è accettabile. Come non lo è che la condanna arrivi sempre e solo a singhiozzi e a seconda delle antipatie e simpatie, della posizione politica o del tuo curriculum.

Non e divergenza di vedute, non è scontro ideologico: è un inaccettabile schifo e lo dobbiamo combattere tutti. Sempre. Ogni giorno!